Zuppa bianca di verdure. Ci ispiriamo alla neve!

Zuppa bianca di verdure: ispirata alla neve! Zuppa bianca di verdure: ispirata alla neve!

Sembra che l'inverno, questa volta, sia arrivato sul serio!


Sta nevicando tanto, e un pò ovunque, in Italia e soprattutto al Centro-Sud. Ecco, allora, che la nostra ricetta di oggi vuole proprio ispirarsi al freddo e al candore della neve.
Si tratta di una zuppa bianca da servire ben calda per riscaldare anima e corpo, poco calorica per tornare in forma dopo i super cenoni di Natale e ricca di fibre per ristabilire l’equilibrio intestinale.

INGREDIENTI (4 PERSONE)

1/2 finocchio piccolo
1/4 cavolfiore
1/2 porro
1 patata
25 gr di fagioli cannellini secchi
150 gr di orzo
1 rametto di prezzemolo
Sale marino integrale
Olio e.v.o.

Occorre innanzitutto mettere a mollo, la sera prima, i fagioli cannellini, per almeno 12 ore.
Trascorso questo tempo, sbucciate e lavate bene le verdure.

In una pentola alta (come quella a due manici in acciaio della Linea MyHome di Steel Pan) mettete tutte le verdure e il prezzemolo. Riempite la pentola d’acqua fino a copertura degli ingredienti e lasciate cuocere finché le verdure saranno belle morbide.

Nel frattempo risciacquate bene i fagioli e metteteli a cuocere in un pentolino con circa 2 bicchieri d’acqua, per un’ora e mezza circa. I fagioli dovranno risultare morbidi ma intatti.

Con l’aiuto di un frullatore ad immersione riducete le verdure in una crema non troppo densa e aggiungete i fagioli, ormai cotti.

Lavate bene l’orzo sotto l’acqua corrente e unite anch’esso alla zuppa, lasciando cuocere per il tempo indicato dalla confezione. 5 minuti prima di terminare la cottura, aggiungete il sale e mescolate bene.

Servite la vostra zuppa ben calda, con olio extra vergine d'oliva.
Buon appetito!

Devi effettuare il login per inviare commenti

Blog