Ancora un grande successo per il Lyceum Mara Fusco grazie ad un nuovo traguardo internazionale raggiunto da un allievo.

Mentre si attende il cambio di direzione al Balletto del Teatro Bolshoi di Mosca (secondo quanto annunciato, Makhar Vaziev dovrebbe sostituire Serghei Filin a partire dal prossimo aprile), la compagnia moscovita ha presentato il 18 marzo un nuovo programma. Hans van Manen (84 anni la prossima estate), decano della coreografia europea, entra così in repertorio al Teatro Bolshoi di Mosca con "Frank Bridge Variations" (un lavoro del 2005 creato per Het Nationale Ballet ad Amsterdam, sulla musica di Benjamin Britten).

Come tutte le attività che coinvolgono il corpo, la danza, se è fatta superficialmente, può procurare delle malformazioni fisiche e può portare delle gravi conseguenze a livello di salute.

Molti genitori iscrivono i loro figli ai corsi di danza solo perché la considerano un'attività fisica in grado di far dimagrire e divertire.

Pagina 1 di 10

Blog