Educazione al teatro: formazione culturale per ogni ballerino

Un saggio teatrale del Lyceum Mara Fusco, scuola di danza di Napoli Un saggio teatrale del Lyceum Mara Fusco, scuola di danza di Napoli

Per diventare ballerini professionisti non basta solo formare il proprio fisico.

Fare esercizi ogni giorno, apprendere nuovi stile e tecniche, allenarsi e superare i propri limiti è essenziale, ma non è tutto.

La danza è anche e soprattutto un’arte e questo presuppone sempre che il danzatore abbia un’anima fuori dal comune, con uno spiccato senso della creatività.
Ma anche il talento più sviluppato non può formarsi quando si ritrova chiuso fra quattro mura, in un’aula fatta di legno e specchi.

I ballerini devono vivere il teatro, devono conoscere i repertori ma anche le novità, lasciarsi influenzare dalle correnti europee, americane, orientali.
Devono poter osservare dal vivo danzatori, coreografie, vivere sulla propria pelle le emozioni così come dovranno trasmetterle su un palco a loro volta.

È anche di questo che è fatta la danza ed è anche per questo che al Lyceum programmiamo diverse esperienze in teatro nell'arco dell'anno.

Devi effettuare il login per inviare commenti