L'attenzione per la salute durante lo studio della danza. Una nostra prerogativa

Come tutte le attività che coinvolgono il corpo, la danza, se è fatta superficialmente, può procurare delle malformazioni fisiche e può portare delle gravi conseguenze a livello di salute.

L’idoneità fisica per la danza è di due tipi:La prima è quella estetica, la seconda è strutturale.
Quella estetica,così come ci dice la parola,impone un corpo esile e proporzionato,la seconda è riferita alla specificità ed alle caratteristiche necessarie per intraprendere il percorso didattico e per ottenere dei risultati;per esempio elasticità dei tendini, apertura e stacco delle gambe, curva del collo del piede, e così via.

Sia la prima che la seconda idoneità, se mal guidate, possono creare grandi problemi agli allievi: per esempio una errata alimentazione può avere conseguenze, come l’anoressia o la bulimia. Rimanere magri a tutti i costi è sbagliato in quanto peggiorare il tono muscolare e la qualità delle prestazioni sono i primi passi per ammalarsi.

Mentre nel caso di un eccesso di alimentazione, che prevede bevande gassate, merendine fuori pasto, rifiuto di frutta e verdura, si possono acquisire quei chili di troppo che diventano difficili da smaltire quando superano un certo confine.
Nel caso dell’idoneità strutturale, una cattiva impostazione di base può determinare difetti gravi di scoliosi, o lordosi. La mancanza di conoscenza dell’anatomia può condurre l’allievo ad assumere posture sbagliate che invece di correggere, modificano la schiena, danneggiando l’intera struttura corporea.

Abbiamo in grande considerazione ogni aspetto legato alla salute dei nostri allievi che seguiamo con costanza e attenzione durante l'intero percorso di studi.
Maggiori informazioni su: www.marafusco.it o contattando la segreteria: 081 5564029 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Blog