L'esperienza sul palcoscenico, fondamentale per il ballerino

La fondamentale esperienza del danzatore in teatro La fondamentale esperienza del danzatore in teatro

La danza è teatro! Lo sappiamo bene.

Studiare danza e non calcare mai le scene è contraddittorio!

Lo studio della danza deve prevedere vari interventi sul palcoscenico e non soltanto il Saggio di fine anno. Purtroppo esistono molte scuole che si occupano solamente della preparazione del saggio finale e non si preoccupano di formare i propri allievi partendo dal presupposto che si possa imparare solamente eseguendo delle coreografie senza avere studiato una tecnica ed uno stile adeguato per interpretare le pagine della danza.

Questo non significa fare esperienza di scena! L’importanza della scena è qualcosa che procede di pari passo con lo studio ed è fondamentale abituare i propri allievi al contatto con il pubblico.

Ovviamente bisogna avere un minimo di strumenti per esibirsi in scena, ma il tutto può essere fatto proporzionatamente all’età ed al numero di anni di studio che gli allievi possiedono. La scena contribuisce ad acquisire una maggiore autostima di sé, controllando l’emozione ed imparando ad avere una responsabilità del proprio ruolo nel contesto dello spettacolo.
Più presto si comincia meglio sarà per l’allievo. Esistono bambini, ad esempio, che sanno tenere testa alla scena ed al pubblico meglio di tanti professionisti.

Dopo lo spettacolo dello scorso Natale al Teatro Mediterraneo, che ha visto impegnati gli allievi dei corsi accademici, sarà ora la volta degli allievi dei corsi Open di Danza Modern, Flamenco, Salsa New York Style e Hip Hop, che avranno la possibilità di esibirsi nella "Cena Spettacolo" che, come sapete, è in programma Venerdì prossimo, 19 Febbraio alle 21, presso l' Imperial Club.

Non vediamo l'ora di ammirarli!

Devi effettuare il login per inviare commenti

Blog