Scuole e accademie di danza: l'esame di fine anno, un’occasione per mettersi alla prova!

Uno dei momenti più temuti dagli allievi, ma anche una delle esperienze più formative nella loro vita accademica è, senza dubbio, quella dell’esame finale.

Al termine di ogni anno, gli allievi sostengono un esame propedeutico al passaggio al corso superiore.
Si tratta non solo di un momento in cui il giovane danzatore viene messo alla prova da una commissione di danzatori professionisti, insegnanti e grandi personalità della danza, ma anche di un evento in cui è l’allievo stesso a mettersi alla prova.

Superare i propri limiti, verificare i passi in avanti e i miglioramenti in un’occasione ufficiale, mettersi alla prova dal punto di vista professionale ma anche umano, controllando emotività e agitazione e mostrando tutte le proprie abilità.

Al termine degli esami, il risultato andrà a incidere sul giudizio che gli insegnanti hanno maturato durante l’anno in cui hanno potuto osservare quotidianamente la crescita e la formazione di un talento, decretando un voto finale che tiene conto sia delle capacità dell’allievo che dei suoi miglioramenti.
In questo modo, sarà premiato non solo il talento, ma anche l’impegno.

FONTE: Blog del LYCEUM MARA FUSCO

Devi effettuare il login per inviare commenti