Accademia di Danza: Napoli, Corso di Mimo corporeo e recitazione al Lyceum

Le Fiabe Danzate del Balletto di Napoli Le Fiabe Danzate del Balletto di Napoli

Già nel Settecento, con il "ballet d'action", si comprende l'importanza della recitazione nella danza e della figura del danzatore attore.

La danza non è solo un veicolo di trasmissione delle emozioni, ma diventa un modo di rappresentare una storia e raccontarla con il corpo.

La danza e la recitazione diventano inscindibili e da quel momento ogni danzatore deve essere in grado di sviluppare le proprie doti attoriali per interpretare un personaggio e narrare attraverso danza e azione.

Nel Novecento si ricercano le tecniche necessarie affinché il danzatore possa mostrare “autenticità”, un certo realismo interpretativo, attraverso il "Metodo delle Azioni Fisiche" di Stanislavskij e la "Biomeccanica Teatrale" di Mejerchol'd. Così, il gesto del danzatore diventa vero e la sua interpretazione credibile.

Per questo il corso di Mimo corporeo e recitazione diventa imprescindibile per qualsiasi allievo inizi un percorso di danza professionale nel Lyceum Mara Fusco, per imparare a raccontare grazie alla danza!

Fonte: Le NEWS del Lyceum Mara Fusco

Devi effettuare il login per inviare commenti