Nuove armi nella lotta alle rughe: pomodori, cavoli e spinaci per sentirci giovani

Prendersi cura del proprio aspetto combattendo le rughe Prendersi cura del proprio aspetto combattendo le rughe

È una questione sentita fortemente da tutti, sia uomini che donne, e rappresenta senza dubbio un problema in quanto mina la nostra autostima e la capacità di vederci giovani all'esterno almeno quanto sentiamo di essere nello spirito.

Si parla delle rughe, quelle antiestetiche pieghe della pelle che compaiono su un viso non più giovane e che mostrano i primi segni dell'età dovuti alla carenza di collagene, per lo stiramento e l'estensione ripetuti in alcune aree della pelle.

Fino ad oggi, principali alleate di questa lotta erano state creme e lozioni, alcune preventive, altre giornaliere, altre ancora protettive contro il sole, una delle principali cause della comparsa precoce delle rughe; o ancora maschere da applicare periodicamente, iniezioni di collagene e tanto altro.

Molti farebbero qualsiasi cosa purché il proprio viso mostrasse 10 anni meno della loro età anagrafica, ma nessuno aveva ancora pensato che la dieta potesse avere un ruolo importantissimo per combattere i segni del tempo.

Secondo il «British Journal of Dermatology», che riporta uno studio recente effettuato da un Istituto tedesco, la chiave sarebbe da cercare in due antiossidanti, la luteina e il licopene, presenti in pomodori, cavoli e spinaci.
Queste sostanze permettono di ridurre drasticamente gli effetti negativi generati dal sole sulla pelle di una persona che non ne assume o non ne assume abbastanza.

Senza mai dimenticare l'importanza delle creme solari per proteggersi dai danni dei raggi ultravioletti, da oggi potremo affidarci ad alleati preziosi per la nostra pelle anche a tavola!


Fonte: Il Blog di Laezza, www.laezzasrl.it

Devi effettuare il login per inviare commenti