Monte Marsili: il più grande vulcano sottomarino d'Europa!

Quanti di voi sanno che a poca distanza da Napoli, oltre al Vesuvio e alla Solfatara, esiste un altro importante vulcano?

Ebbene si, anche se per rintracciarlo dobbiamo spostare la nostra attenzione non sulla terraferma ma verso il mare!
A soli 150 km dalle coste campane, infatti, c'è quello che viene ritenuto il più grande vulcano sottomarino d'Europa: è il Monte Marsili.

Fino a poco tempo fa il Monte Marsili, situato nel Mar Tirreno a sud ovest di Napoli, è stato creduto un vulcano dormiente. Questo significa che non sembrava dovesse esplodere, nè avere attività eruttive regolari. Tuttavia ricerche e indagini recenti hanno dimostrato che il Marsili è vivo e attivo anche se non ha mai eruttato.
Il Monte Marsili è piuttosto grande rispetto ad altri vulcani marini in quanto la sua cima si trova a soli 500 metri sotto la superficie dell'acqua. La sua base è lunga 65 chilometri e larga 40. Il Marsili sorge a circa 3000 metri dal fondo del mare. Un vero colosso della natura!

Il ricercatore vulcanico Michele Mariani, dopo le ultime indagini, ha rivelato che: "abbiamo la prova di enormi masse che probabilmente si sono staccate dal cratere principale molto tempo fa e sono state trovate sul fianco del vulcano. La ripetizione di un crollo simile comporterebbe massicci terremoti in tutta l' area".

Questa ricerca deve essere presa molto sul serio perchè forti terremoti in via di sviluppo sotto il fondo marino possono causare gravi maremoti o tsunami in superficie. Tuttavia non si prevede, fortunatamente, che il Marsili possa esplodere in un prossimo futuro!

"La Scienza del Martedì" la rubrica scientifica del Vulcano Solfatara

Devi effettuare il login per inviare commenti

Blog