Qualche consiglio da Ines de la Fressange, icona di stile!

Una vera e propria icona di stile quella dalla quale accettiamo oggi, e vi giriamo, qualche prezioso consiglio di moda.
Inès de la Fressange, 57 anni senza alcuna traccia di lifting, autentico mito delle sfilate anni 80 e musa ispiratrice di un tale che risponde al nome di Karl Lagerfeld.

Una donna di una bellezza rara e semplice, con un volto pulito, acqua e sapone, che non teme di invecchiare "così comè" e, soprattutto, di rimanere se stessa.

In una recente intervista a La Stampa si rivolge a tutte le donne: «Togliete un po’ di gioielli. Se il vostro compagno vi vede così piene di anelli e collane, poi non ve ne regala più». E ancora: «Lasciatevi andare. Mangiate. Gli uomini trovano sexy una donna che mangia. Non vi fissate su quei tre chili di troppo. O li perdete, e sapete benissimo come fare, oppure non ne parliamo più». «Andate dal dentista: denti bianchi per avere un bel sorriso. Ringiovaniscono il viso più di qualsiasi elisir».

“Adoro i golf blu, sono sempre alla ricerca di quello perfetto. Mi piacciono anche i marroni. Perfetti con l’abbronzatura. E poi, per favore, mai più di tre colori», consiglia lei che qualche anno fa ha scritto un libro sulla «parigina», diventato un bestseller a livello mondiale. «La parigina segue la moda, ma resta libera e innovativa. Compra una camicia ai grandi magazzini e l’abbina con un capo di Prada». Nonostante le perplessità degli astanti assicura che: «diventare Inès de la Fressange è facile. Basta avere il coraggio di non piacere. E trasformare i propri difetti in virtù.

Quando sfilavo, in realtà sulla pedana zigzagavo, non sapevo camminare bene». Anche per questo motivo si distinse. «Ho fatto di tutto durante una sfilata: ho scattato foto, ci sono andata con il mio cane al guinzaglio… una volta ho perfino finto di essere ubriaca»”.

Devi effettuare il login per inviare commenti