Arrivano le "Family Bag" del Conai contro gli sprechi alimentari

Family Bag del Conai contro gli sprechi di cibo al ristorante Family Bag del Conai contro gli sprechi di cibo al ristorante

Presentato dal Conai, ieri a Padova, il progetto Family Bag contro lo spreco alimentare.


Consiste nell' utilizzare, per ora solo nei ristoranti veneti individuati dal progetto pilota, delle borse per portare via con sè il cibo non consumato durante il pasto.
Colorate, comode da trasportare, realizzate in carta, alluminio, acciaio, legno o plastica, saranno decorate da piccoli designer che a scuola si cimenteranno a creare disegni che ispirano l'operazione anti spreco del cibo.

D'ora in avanti, dunque, zero rimorsi per aver ordinato troppe cose senza riuscire poi a consumarle, e zero imbarazzo, soprattutto, per quella scusa da improvvisare quando diciamo di voler portare via gli avanzi solo "per far felice il nostro cane". Con le family bag ci alzeremo da tavola senza più sprecare.

Per ora, durante lo svolgimento del progetto pilota, il costo, sia per ristoratori che consumatori, sarà pari a zero. In futuro, ciascun ristorante potrà decidere se far pagare e a quanto.

La cosa importante è riflettere e, soprattutto, riutilizzare; il mondo produce una quantità di cibo in grado di nutrire tutta la sua popolazione, peccato che c'è un miliardo di persone che soffrono di fame (e quasi due miliardi sono malnutrite).

Devi effettuare il login per inviare commenti

Blog