Powder Skiing: secondo tutorial per sciare fuoripista

Giovedì scorso abbiamo iniziato a parlarvi di "Powder Skiing", l' adrenalina di sciare fuoripista in neve fresca attraverso qualche utile dritta che vi arriva dai nostri tutorial, accompagnati da splendidi video.

Dopo l' anteprima della scorsa settimana, cominciamo a fare sul serio con i suggerimenti posizionali e di postura:

- Iniziate pensando di star leggendo un grande giornale. Tenete le mani di fronte a voi in discesa, come per la lettura di un grande quotidiano aperto. Non leggete i quotidiani? Le braccia devo stare abbondantemente protese in avanti e al di fuori della larghezza delle spalle. Osservate con attenzione la sequenza di immagini nel filmato di accompagnamento a questo post!
Tenere le mani più avanti di quanto si pensi abbia senso fare!!! Questo è un punto nodale per riuscire bene.

- Da questa posizione, con il nostro bel giornale tra le mani, scendiamo con sci larghi, piantando i bastoncini prima di girare, e solo muovendo i polsi. Tenendo la posizione delle braccia, fate un movimento come per volare all'indietro, andando quasi fuori equilibrio; continuate a mantenere la posizione del giornale.

- Raccogliete un po' la posizione, ma non tanto da avvicinare gli sci facendo che si tocchino!

- Va bene accovacciarsi un po', ma non lasciate che le ginocchia finiscano dietro le caviglie. Se il peso si sposta troppo all' indietro, ne soffrirete.
"Se proprio dovete, sedetevi di più!"
Indietreggiare è una tendenza comune sciando in neve fresca, ma tutto quello che può produrre è di far bruciare le gambe, quindi scaricate, senza esagerare, la parte anteriore degli sci, il che porterà le punte ad attraversare meglio il manto nevoso, ma evitate di farlo eccessivamente.
Se le mani sono in avanti, il peso è in avanti; se le braccia si spostano all' indietro, il peso finisce eccessivamente sulle code. Il consiglio, ancora una volta è di tenerle più avanti di quanto si pensi abbia senso.

- Sgranchitevi le dita dei piedi di tanto in tanto per verificare l'eccesso di tensione. Se non riuscite a sgranchire le dita dei piedi, vi state sporgendo eccessivamente all' indietro.

Prossimo appuntamento per Giovedì 28 Febbraio. Vi aspettiamo!

 

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Blog