Scoprire i Campi Flegrei: il Rione Terra a Pozzuoli

Rione Terra, che sta lentamente e faticosamente tornando alla vita in seguito ai numerosi interventi di restauro, è il cuore di Pozzuoli: è qui che nacque la città, arroccata sullo sperone di roccia che si affaccia sul Golfo.

In seguito agli effetti del bradisismo il quartiere fu evacuato negli anni 70.
Successivi scavi hanno portato alla luce una vasta superficie dell' acropoli romana ed il suo tessuto conservato intatto nel sottosuolo.

Sono state localizzate le due arterie principali dell'acropoli: il decumano di via Duomo, con il basolato al di sotto della strada moderna, ed un altro decumano, tangente al lato posteriore del tempio di Augusto. Lungo il percorso sono stati rinvenuti diversi edifici.

Nelle antiche strutture romane si abitò per tutto il Medioevo, quando il promontorio, ritornato ad essere una cittadella fortificata, prese il nome di "Terra". Il monumento più significativo dell'area è il tempio di Augusto, rinvenuto dopo l'incendio del Duomo di San Procolo, restaurato e visitabile, così come alcune tracce di un cardine e di un decumano, diverse taverne, la bottega del fornaio con le macine per il grano e le dimore dei pescatori.

La scoperta dei Campi Flegrei. Un' esperienza imperdibile!

Devi effettuare il login per inviare commenti

Blog