• Published in Sport

Coppa del Mondo di sci: il punto dopo il weekend

Il fine settimana della coppa del mondo di sci, nel quale abbiamo potuto avere un assaggio della pista coreana che ospiterà le prossime Olimpiadi invernali, si è concluso con un buon bilancio per i nostri colori, e, soprattutto, due acuti per gli uomini nelle discipline veloci.

Siamo molto contenti per il ritorno di Dominik Paris al ruolo che gli compete (secondo gradino del podio nella Discesa Libera di Sabato dietro al solito Jansrud) e per l'ottimo risultato di Innerhofer, secondo dietro Janka nel Super G della Domenica.

Chi invece continua ad avere un rendimento alto e costante, è l'ottimo Peter Fill, davvero in forma eccezionale quest'anno. L'altoatesino colleziona, infatti, un quarto posto in libera e un quinto nel Super G del giorno successivo. Ci piacerebbe, però, che ci regalasse qualche altro acuto vincente. Sappiamo che ne ha il potenziale ed è lecito attenderselo.

Va decisamente peggio per le colleghe donne che offrono, nella due giorni sulla difficile ed impegnativa Kandahar di Garmisch Partenkirchen (Germania) uno spettacolo opaco ed incolore.
Alla solita, imprendibile, Lindsay Vonn, va la libera di Sabato e alla rivale Lara Gut il Super G del giorno successivo.

In discesa piazziamo le sorelle Fanchini in 8° e 9° posizione con Sofia Goggia in 11°. In Super G, invece, l' 8° posto di Nadia Fanchini e il 9° di Federica Brignone, con Sofia Goggia 15°, sono i migliori piazzamenti per le nostre.

Nella classifica generale di coppa del mondo, continua la leadership di Hirscher tra gli uomini, davanti a Svindal, ormai fuori gioco, e a Kristoffersen. Tra i nostri spiccano il 5° posto di Peter Fill, che però è secondo nella classifica di specialità di discesa libera dietro a Svindal e davanti a Jansrud, dal quale deve difendersi con un margine di soli 28 punti, e l' 8° di Dominik Paris.

Tra le donne, le migliori azzurre sono Federica Brignone e Nadia Fanchini, rispettivamente 10° e 11°, in una classifica in cui c'è una lotta a tre per la vittoria finale tra Vonn, Gut e Rebensburg, con la prima grande favorita.

Programma: 13,14 e 15 Febbraio prossimi, donne impegnate a Crans Montana con una libera, una combinata e uno slalom speciale.
Uomini sulle nevi giapponesi di Yuzawa Naeba con uno slalom gigante Sabato e uno speciale Domenica.

Tutte le news su www.tutto-sci.it