• Published in Sport

Peter Fill Campione del Mondo di Discesa Libera! Featured

Giornata storica per lo sci italiano! Per la prima volta nella storia abbiamo conquistato la coppa del mondo di discesa libera, impresa nella quale, in passato, non erano riusciti nemmeno campioni del calibro di Ghedina o Plank.

 

A conquistare l'ambita coppa di specialità è stato un ragazzone che proprio quest'anno, manco a dirlo, a disputato una delle sue migliori stagioni, anche se non priva di momenti difficili, con l'apoteosi ottenuta, come ogni appassionato ricorderà, con la conquista della mitica Streif di Kitzbuhel.

Peter Fill da Castelrotto è stato caparbio ed ha lottato con tutte le sue energie fino alla fine, beneficiando anche di un pizzico di fortuna, ingrediente spesso indispensabile per compiere imprese di questo spessore.

Non possiamo però non ricordare l'infortunio che ha bloccato il norvegese Svindal, fenomeno autentico dello sci mondiale e lanciatissimo, prima dello stop, addirittura verso la conquista della coppa generale, ed anche il piccolo handicap che ha fermato il rivale interno alla squadra azzurra, quel Dominik Paris che prima di acciaccarsi ieri in prova, avrebbe sicuramente impegnato il campione che difficilmente avrebbe potuto cavarsela con il 10° posto ottenuto nella gara odierna.

Per la cronaca la vittoria odierna è andata a Feuz davanti a Nyman e Guay con Jansrud, altro pericoloso contendente, soltanto quarto. Nella discesa femminile vittoria della Puchner davanti alla Suter con la nostra Elena Curtoni splendida terza. Da segnalare anche gli ottimi piazzamenti di Johanna Schnarf (5^) e Verena Stuffer (6^).
Per la cronaca insieme a Fill è stata premiata anche Lindsay Vonn tra le donne che pur se ferma per un infortunio è rimasta saldamente al comando della classifica di specialità.

www.Tutto-Sci.it