• Published in Shopping

La padella nella storia, fino alle nostre Frigerella

Un banchetto degli antichi romani, nella "Storia della padella" Un banchetto degli antichi romani, nella "Storia della padella"

La padella ha un'origine molto antica: le prime illustrazioni di utensili simili sono riportate tra i ritrovamenti di Pompei

e da Marco Gavio Apicio che, nel "De re coquinaria" (l' arte culinaria), già cita la "patella frixilis".

Dopo differenti variazioni come: paelle, paiele, pavelle, padele, in Italia la troviamo nell' opera di Bartolomeo Scappi come padella per far "ova frittolate".
Nei secoli successivi, largamente diffusa in tutte le aree geografiche, essa ha perso i suoi connotati specifici diventando oggetto di un'infinità di varianti. Una di esse è la paella spagnola: una padella in ferro con due maniglie usata per la preparazione dell'omonima ricetta.

Ai giorni nostri, probabilmente, è meglio usare qualcosa di più sicuro e tecnologico, come le nostre "Frigerella".

Scoprile nel nostro nuovo sito di commercio elettronico

Last modified onLunedì, 04 Gennaio 2016 09:46